Aumenta il pressing sull’amministrazione finanziaria per la proroga del termine per la presentazione del modello 770 ordinario che scade il prossimo 31 luglio. All’agenzia delle Entrate sono giunte in queste settimane richieste molto dettagliate sia parte degli intermediari, come banche e società di gestione del risparmio, che da parte di associazioni professionali per sollecitare un allineamento del termine a quello di deposito degli altri modelli dichiarativi, vale a dire al 30 settembre 2014. Al momento dall’amministrazione finanziaria non sono trapelate di Marco Bellinazzo – Il Sole 24 Ore – leggi su http://24o.it/v13i9H

Menu