La Commissione Europea ha avviato il 5.07.2018 una consultazione pubblica sul mantenimento in vigore dell’ora legale sull’intero territorio dell’Unione.
Tutti i cittadini potranno votare attraverso il portale internet istituzionale (cliccare qui per votare) della Commissione fino al 16.08.2018.

Il provvedimento coinvolgerebbe tutti i Paesi appartenenti all’Unione. Resa obbligatoria in ogni Stato dalla Direttiva Ue n. 84/2000, l’ora legale nasce per esigenze di risparmio energetico e per consentire un maggiore sfruttamento dell’irradiazione dei raggi solari nel periodo estivo.

Il costo dell’illuminazione nel corso degli ultimi 18 anni si è notevolmente abbassato e si sono fortemente abbassati i consumi, rendendo – secondo i suoi detrattori – inutile lo spostamento delle lancette 2 volte l’anno.

Menu