tasse1

I commercialisti tornano a richiedere la proroga per l’Unico 2016.
Con una lettera inviata al ministro dell’Economia, l’associazione nazionale commercialisti (Anc) lancia l’allarme sull’enorme lavoro che rischia di abbattersi sui professionisti nelle prossime settimane.
Ci sono infatti 160.000 avvisi in arrivo ai contribuenti per anomalie sugli studi di settore 2012- 2014, da parte dell’Agenzia delle Entrate ai quali si aggiunge il posticipo della scadenza dell’invio del modello 730 al 22.07, slittamento, questo, che si va a sommare al termine del versamento del 16.07 previsto per il modello Unico, a quello del 31.07 del modello 770 e al carico di lavoro derivante dalle novità relative al calcolo delle imposte Imu e Tasi.
A ciò si aggiunge il ritardo con il quale il software Gerico verrà rilasciato nella sua versione definitiva, posto che siamo già al secondo aggiornamento, lasciando nel frattempo nell’incertezza professionisti e contribuenti.

 

 

 

 

 

 

Menu