Il 1° febbraio 2021 è stato il primo giorno della lotteria degli scontrini.Le regole per partecipare, i pagamenti ammessi alle estrazioni e i premi in palio sia per i consumatori che per i negozianti sono contenuti in un provvedimento congiunto dell’Agenzia delle Entrate e dell’Agenzia delle Dogane del 29 gennaio 2021, mentre è fissata per giovedì 11 marzo la data della prima estrazione mensile.

Saranno i privati consumatori a poter partecipare all’estrazione di premi in denaro in ragione dei loro acquisti di beni e servizi effettuati, ma non tutti i registratori degli esercenti potrebbero essere ancora pronti per la data dell’avvio, anche se nelle ultime ore sono tanti coloro che stanno affrettando l’adeguamento tecnologico per rispettare l’appuntamento.

Di converso, è bene ricordare che nel caso in cui l’esercente mostrasse rifiuto e resistenza nei confronti di chi volesse partecipare all’iniziativa, dal 1° marzo 2021 ogni consumatore potrà segnalare tale circostanza in apposita sezione del portale Lotteria (www.lotteriadegliscontrini.gov.it) e tali segnalazioni saranno utilizzate dall’Agenzia delle Entrate e dalla Guardia di finanza nell’ambito delle attività di analisi del rischio di evasione.

Per quanto concerne gli aspetti più operativi, all’esercente viene consigliato di dotarsi di un lettore ottico di codici a barre per velocizzare le operazioni ed acquisire così senza errori il codice lotteria del cliente, anche perché l’alternativa farraginosa sarebbe quella di utilizzare l’apposito tastierino presente sul registratore e di digitare una a una le relative informazioni necessarie per il gioco

Menu