Cloud-Computing-cap

È la più grande acquisizione “pura” mai avvenuta nel settore tecnologico. Dell, spalleggiata dal fondo di private equity Silver Lake, ha conquistato EMC per 67 miliardi di dollari. Un’operazione realizzata in contanti e azioni, con un premio del 28 per cento. E una nuova ambiziosa scommessa sui servizi hi-tech per le aziende, fuori dai tradizionali personal computer che in passato hanno fatto la fama di Dell ma sono ormai in declino, con l’obiettivo di competere con i protagonisti del mercato corporate quali Ibm, Oracle, Cisco System e Hewlett-Packard, che entro fine anno si separerà in due aziende una delle quali dedicata al segmento aziendale. La nuova Dell-Emc vorrebbe anche raccogliere la sfida dei servizi di cloud computing che stanno erodendo le attivita’ tradizionali. «La combinazione creerà una potenza nelle soluzioni per le aziende, la più grande società tecnologica integrata e non quotata – ha fatto sapere Dell in un comunicato -. Sarà idealmente posizionata per la crescita nelle aree strategiche della prossima generazione di tecnologie dell’informazione».

Menu