Esenzioni e aliquote più basse per le imprese che decidono di investire nei comuni al confine con la Svizzera. Vantaggi per le aziende esistenti. Le novità della proposta regionale.

Il progetto di legge presentato dalla Regione Lombardia per istituire la Zes “Zona economica speciale” al confine con la Svizzera ha ottenuto un primo via libera. Ma cosa prevede in concreto questa proposta e quali comuni riguarderebbe?
Innanzi tutto occorre chiarire di cosa stiamo parlando. La “Zes” è un’area che può beneficiare di regole differenti in materia economica rispetto alla legislazione nazionale. Una sorta di zona franca. In questo caso, vista la forte concorrenza del vicino Canton Ticino in termini di fiscalità agevolata e burocrazia snella, la giunta della Regione Lombardia ha ritenuto strategico proporre la creazione di una fascia privilegiata nei territori di confine. Nello specifico le province interessate sarebbero quelle di Varese, Como e Sondrio e i comuni quelli già coinvolti nel meccanismo della Carta sconto benzina.

Vantaggi per le nuove imprese – Qualora dovesse diventare realtà la Zes offrirebbe una serie di vantaggi fiscali alle imprese che si insediano sul suo territorio. (Secondo i dati Istat a supporto della proposta lombarda, le aziende nuove ed esistenti interessate sarebbero oltre 76mila, 28mila delle quali in provincia di Varese).
E in particolare:
– L’esenzione dalle imposte sui redditi (IRES) per i primi 8 periodi di imposta. Per le PMI l’esenzione viene estesa anche per i 3 anni successivi, nella misura del 50%
– L’esenzione dall’IRAP per i primi 5 periodi di imposta. Per le PMI l’esenzione viene estesa anche per i 3 anni successivi, nella misura del 50%
– L’esenzione dall’IMU e dalla TARSU per 5 anni per gli immobili posseduti dalle stesse imprese e utilizzati per l’esercizio delle nuove attività
– La riduzione del 50% dei contributi sulle retribuzioni da lavoro dipendente a carico delle aziende per i primi 5 anni. Per i tre anni successivi la riduzione è del 30%

 

Continua a leggere l’articolo su Varese News: http://www3.varesenews.it/insubria/dalla-carta-sconto-al-fisco-agevolato-cosa-cambierebbe-con-la-zes-292131.html

 

Menu