Diverse segnalazioni stanno giungendo all’Agenzia delle Entrate-Riscossione in ordine a email che contengono presunti avvisi di pagamento che sarebbero stati emessi dal medesimo ente. Si tratta di false email, che invitano oltretutto a scaricare alcuni file o a effettuare pagamenti.

Con avviso del 29 settembre 2017 l’Agenzia delle Entrate-Riscossione ha reso noto che in questi giorni diversi contribuenti stanno ricevendo email contenenti presunti avvisi di pagamento dell’ente della riscossione.
Si tratta di false email con mittente:
– riscossione.agenziaentrate@swisspay.it;
– assistenza.equitalia@italia.it;
che addirittura invitano a procedere con lo scaricamento di alcuni file e/o a effettuare pagamenti.
L’agente della riscossione, a fronte delle molteplici segnalazioni ricevute, invita a fare molta attenzione.
Menu