monacoPer contrastare la fuga di capitali e costringere i contribuenti italiani che detengono illegittimamente beni e denaro all’estero sono in atto una serie di accordi di scambio di informazioni con molti Paesi; anche il Principato di Monaco ha avviato trattative con l’Italia che dovrebbero portare alla rinuncia del segreto bancario.

Menu