La legge di Bilancio 2018 prevede un nuovo incentivo per l’assunzione stabile di giovani a decorrere
dal 1.01.2018. L’incentivo consiste in uno sgravio triennale pari al 50% dei contributi previdenziali
dovuti dal datore di lavoro, con esclusione dei premi Inail, fino ad un massimo di € 3.000 annui. Lo
sgravio è totale per le assunzioni di giovani, entro 6 mesi dal conseguimento del titolo di studio, che
abbiano svolto, presso il datore di lavoro che effettua l’assunzione, un periodo di alternanza scuola-
lavoro ovvero di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione
secondaria superiore, il certificato di specializzazione tecnica superiore o periodi di apprendistato in
alta formazione.
Menu