Negli ultimi tre anni lo studio ha investito una quota consistente delle proprie risorse nei rapporti fiscali con la Svizzera. La presente pagina è la testimonianza dell’impegno dato.

Consulenza a frontalieri ed ex lavoratori svizzeri

Frontalieri

Hai dei rapporti commerciali o professionali con la Svizzera? Sei un frontaliere? Vorresti conoscere meglio norme fiscali Italiane e Svizzere? Dichiarazione dei Redditi, monitoraggio fiscale, IVIE – IVAFE.


Alla luce dell’accordo Italo Svizzero del 2015, il regime impositivo dei frontalieri subirà un profondo cambiamento. Consulta la pagina dedicata all’argomento.

Approfondisci il tema

Mancano

2017/10/02 00:00:00

Per accedere alla Voluntary Bis

Voluntary Bis

Il governo italiano ha riaperto i termini per accedere alla procedura di collaborazione volontaria. La nuova edizione, denominata Voluntary Bis, conserva gli aspetti salienti della prima edizione, lasciando inalterato l’impianto sanzionatorio. Per approfondire

Per conoscere la procedura

Voluntary Uno

Lo studio ha gestito un numero molto elevato di pratiche della prima edizione della Voluntary Disclosure. Ciò ci ha permesso di costruire una forte identità locale come punto di riferimento nella nostra zona per quanto riguarda i frontalieri, il monitoraggio fiscale, e la tassazione dei patrimoni all’estero.

Pagina dedicata

Autonomi e Ditte Individuali

La nostra esperienza sul campo si estende anche a coloro che prestano la propria attività in Svizzera come “indipendenti” ossia lavoratori autonomi e ditte individuali di soggetti residenti in Italia.


Per queste persone siamo in grado di curare la parte fiscale in Italia, gestendo correttamente il regime impositivo corretto ed il credito di imposta per i redditi prodotti all’estero.

Laddove non possiamo arrivare, cioè oltre il confine, ci avvaliamo dell’assistenza di strutture Svizzera di assoluto rilievo, che possono assistere per tutte le questione inerenti il lavoro oltre il confine.


Sei un artigiano che già lavora in Canton Ticino o stai pensando di incominciare? Dal primo febbraio 2016 è entrato in vigore l’obbligo di iscrizione all’albo LIA. Contattaci per avere più informazioni.

Menu