Nuovo credito sanificazione

Uncategorized

Diverse sono le misure volte a sostenere le imprese contenute nel Decreto Rilancio. Una di queste è un nuovo credito per sanificazione ambienti

In riferimento alle spese di investimento necessarie per la riapertura in sicurezza delle attività economiche é previsto un credito di imposta dell’80% delle spese sostenute nell’anno 2020, per un massimo di 80.000 euro, in relazione agli interventi necessari per far rispettare le prescrizioni sanitarie e le misure di contenimento contro la diffusione del virus COVID-19, ivi compresi quelli edilizi necessari per il rifacimento spogliatoi, mense, realizzazione di spazi medici, ingressi e spazi comuni; arredi di sicurezza ovvero quelli necessari ad investimenti di carattere innovativo quali lo sviluppo o l’acquisto di tecnologie necessarie allo svolgimento dell’attività lavorativa e le apparecchiature per il controllo della temperatura dei dipendenti.


Il credito d’imposta é cumulabile con altre agevolazioni per le medesime spese, comunque nel limite dei costi sostenuti, e utilizzabile in 10 anni esclusivamente in compensazione ed é cedibile ad altri soggetti, compresi istituti di credito e altri intermediari finanziari, con facoltà di successiva cessione del credito.
I soggetti possibili beneficiari del credito d’imposta sono gli operatori con attività aperte al pubblico, tipicamente, bar, ristoranti, alberghi, centri estetici, parrucchieri teatri e cinema.

, ,
Articolo precedente
Versamenti di Marzo ed Aprile rimandati a Settembre
Articolo successivo
Contributi a Fondo perduto per Aziende

Post correlati

Menu