Fine dell’anonimato sulle azioni in Svizzera

Svizzera

In data 01/11/2019 entrerà in vigore una nuova legge federale che cambierà definitivamente l’art. 622 del codice delle obbligazioni. Tale legge ha recepito le raccomandazioni del Forum Globale sulla trasparenza e sullo scambio di informazioni ai fini fiscali facendo si che le  azioni delle società anonime dovranno essere nominative e non più al portatore ad eccezione delle azioni di società quotate in borsa.

La norma prevede che entro 18 mesi dall’entrata in vigore della legge e cioè entro il 1/05/2021 tutte le società anonime dovranno:

  • adeguare il proprio statuto sociale;
  • convertire le proprie azioni al portatore in azioni nominative;
  • infine trascrivere il tutto presso il Registro del Commercio.

Tutti si domanderanno se sarà possibile non adeguarsi? Ebbene sarà Impossibile!!!

Sono previste le sospensioni di tutti i diritti societari e patrimoniali dei soci quali per esempio  il diritto al voto ed il diritto al dividendo fino a quando i soci non si saranno annunciati. Nel caso in cui le azioni non venissero regolarizzate entro il 1/11/2024, tutte le azioni al portatore  saranno annullate per legge. 

Un duro colpo agli evasori ma certamente un altro passo in avanti  per uscire definitivamente da tutte le Black list.

,
Articolo precedente
Credito di imposta sui pagamenti elettronici
Articolo successivo
Obbligo anticipato seggiolini antiabbandono

Post correlati

Menu