Prorogata la scadenza della Voluntary Bis

Uncategorized

È arrivata soltanto a scadenza già spirata da 4 giorni l’ufficialità della proroga della voluntary disclosure-bis al 2 ottobre.

Un differimento annunciato «per le vie brevi» ma certificato con la pubblicazione sulla «Gazzetta Ufficiale» del 4 agosto del decreto della Presidenza del consiglio.
Le istanze inviate al fisco  sono state circa 12.300, ossia il 45,4% delle 27mila adesioni stimate dall’Esecutivo con la legge di bilancio 2017.

Va detto che comunque la proroga consente di accedere alla procedura entro e non oltre il 2.10.2017 ma che allo stesso tempo non sono stati prorogati i termini per la presentazione della documentazione, la redazione della relazione accompagnatoria e il pagamento della prima o unica rata.

Menu