Arrivano gli SMS dal fisco

Uncategorized

iphone-text-messaging-imessage-shutterstock-510px

Il fisco scrive ai contribuenti anche tramite sms. Un messaggio di testo ricevuto sul proprio cellulare potrà informare i cittadini di un rimborso in arrivo, dell’avvicinarsi della scadenza per un pagamento o confermare il buon esito di un versamento effettuato tramite F24. Ad annunciarlo è l’Agenzia delle entrate, che in una nota ha annunciato l’avvio del nuovo servizio. A ricevere gli sms saranno tutti i contribuenti che, in possesso delle credenziali per accedere al «cassetto fiscale», hanno inserito il proprio numero di cellulare su Fisconline. Una modalità di comunicazione semplice e immediata che dovrebbe partire dal prossimo 7 novembre anche a Equitalia (si veda ItaliaOggi del 14 ottobre scorso).
I rimborsi. Un primo settore in cui il contribuente vedrà comparire sul telefonino un messaggio proveniente da «Ag. Entrate» (questo risulterà sul display) è quello dei rimborsi fiscali. Tematica contraddistinta da tempistiche che possono variare in maniera significativa a seconda dei casi. L’amministrazione finanziaria comunicherà così al soggetto creditore che le somme sono state già restituite con bonifico, qualora si tratti di un rimborso accreditato in conto corrente, oppure sono disponibili per la riscossione in contanti presso qualsiasi ufficio postale.

Menu