Voluntary – Raddoppio dei termini e Contante

Uncategorized

long-term-investment-sketch

Raddoppio dei termini, forse presto una novità da parte del governo. Per far decollare la Voluntary Disclosure ,  infatti, di cui ancora oggi sono ferme ai blocchi migliaia di istanze  il Governo sta pensando di sganciare la questione del raddoppio dei termini dal tema della certezza del diritto. Obiettivo, mettere al più presto a disposizione dei contribuenti  la certezza questa sì – che il fisco non potrà surrettiziamente riaprire con la leva penale, e attingendo proprio dalla documentazione della collaborazione volontaria, le annualità 2005-2009.

Prelevamenti di denaro contante. I soggetti che intendono fruire della collaborazione volontaria devono giustificare i prelievi anomali effettuati dai conti esteri, illustrando la destinazione dei fondi, per evitare che sui prelievi stessi sia applicata la presunzione di redditività. Pertanto, nel caso di acquisto di beni o servizi in nero, devono essere indicati i soggetti che hanno beneficiato dei pagamenti.

 

, , ,
Articolo precedente
Il lavoro diventa determinante per la residenza ai fini fiscali
Articolo successivo
Bonus mobili, c’è tempo fino alla fine del 2015

Post correlati

Menu